Ars, legge sui precari a rilento e Finanziaria a rischio

Via libera unanime in Commissione Bilancio ma la strada è ancora in salita. Corsa contro il tempo per approvare il documento economico entro la fine dell'anno

PALERMO. La legge sui precari arriva all'Ars ma la strada sembra ancora in salita. Se il via libera è arrivato all'unanimità - come riportato sul Giornale di Sicilia in edicola oggi - dopo una pausa, alla ripresa dei lavori il deputato dell’Mpa Nicola D’Agostino era assente e, non essendoci i numeri, il presidente Savona ha rinviato all’Aula la discussione degli emendamenti aggiuntivi. Un atto che potrebbe portare all'allungamento dei tempi.
Intanto, la conferenza dei capigruppo ha avviato l’iter (il ddl è stato incardinato in Aula ieri sera), che proseguirà domani con la discussione generale e la possibilità di presentare emendamenti fino alle 20, mentre l’esame e il voto sono previsti martedì prossimo: dalle 10 via alla seduta no stop.
Stringono anche i tempi per approvare bilancio e finanziaria entro la fine dell'anno, evitando l'esercizio provvisorio come successe lo scorso anno. L’iter parlamentare partirà tra dieci giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati