Microsoft, arriva Explorer 9

Prevista una maggiore tutela della privacy on-line: sarà dotato di un'opzione che consente di limitare la trasmissione di dati personali del navigatore

NEW YORK. Internet Explorer 9 sarà dotato di un'opzione che consente di limitare la trasmissione di dati personali del navigatore: in particolare il motore di ricerca consentirà di creare una lista di siti in cui il navigatore rifiuta di essere rintracciato. Lo annuncia la stessa Microsoft, sottolineando che la lista potrà essere creata dal navigatore stesso a da diversi organismi.
"Questi elenchi conterranno gli indirizzi internet che saranno riconosciuti da Explorer come indirizzi che gli vietano di entrare in contatto con il navigatore stesso" spiega Dean Hachamovitch, numero uno delle attività legate a Explorer. Si tratterà di un'opzione che il consumatore potrà attivare o meno. L'opzione per una maggiore tutela della privacy on line di Microsoft arriva a poca distanza dal rapporto della Federal Trade Commission (FTC), secondo al quale gli sforzi di autoregolamentazioen del settore "sono troppo lenti e finora non hanno apportato una reale tutela" alla confidenzialità dei dati di navigatori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati