Addiopizzo inaugura sede in locali boss Spadaro a Palermo

PALERMO. Verrà ufficialmente aperta al pubblico giovedì prossimo, alle ore 10.30, la nuova sede di Addiopizzo, in via Lincoln 131, a Palermo. Si tratta di un appartamento confiscato al boss della Kalsa, Masino Spadaro, ed affidato all'associazione. I locali sono stati appena restaurati ed arredati. La nuova sede di Addiopizzo verrà intitolata a Mario Bignone, capo della sezione Catturandi della Mobile di Palermo, scomparso di recente. "Adesso - scrivono, in una nota, gli esponenti di Addiopizzo - possiamo finalmente aprire l'immobile alla cittadinanza, impegnandoci a farlo diventare un punto d'incontro per le associazioni, un luogo per la socializzazione fra i giovani, una base per l'elaborazione di nuove strategie contro la mafia e per l'impegno civico". L'inaugurazione della nuova sede sarà seguita da una festa organizzata per venerdì 10 dicembre, alle 21. "La festa d'inaugurazione - dicono gli organizzatori - sarà soltanto il primo di una serie di eventi che organizzeremo negli ampi spazi della nuova sede: stiamo già pensando a cineforum, dibattiti, spettacoli, presentazioni di libri e tanto altro".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati