Contro lo Sparta Praga, le chiavi del centrocampo a Liverani

Un undici inedito che vedrà l'utilizzo di Benussi in porta con Maccarone e Pinilla in attacco per ottenere la vittoria, unico risultato utile ai rosanero

PALERMO. Sarà un Palermo rimaneggiato, quello che giovedì sera affronterà lo Sparta Praga, in un match da dentro o fuori dall'Europa League. Infatti a causa di infortuni, squalifiche e dell'impossibilità di usare gli sloveni Ilicic e Bacinovic, in europa, Delio Rossi dovrà per forza di cose far scendere in campo un undici inedito.
La regia del centro campo dovrebbe essere assegnata al rientrante Liverani, probabilmente affiancato dai giovani talenti Kasami e Rigoni. Tra i pali verrà schierato Benussi, mentre in difesa scenderà in campo l'argentino Santiago garcia, classe 1988. Straordinari anche per Cassani, che indosserà la fascia di capitano e Pastore, che dovrà posizionarsi dietro le due punte, Maccarone e Pinilla. Per il cileno è propabile una staffetta con Miccoli nella seconda parte del match. L'unico risultato utile per la formazione rosanero è la vittoria per evitare l'eliminazione diretta dall'Europa Leaugue.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati