Caltanissetta, ladri “per bene” rubano in gioielleria

Sembravano clienti come tanti, ben vestiti e gentili. Sono riusciti a portare via gioielli per un valore di diecimila euro. Le telecamere hanno ripreso tutto

CALTANISSETTA.  All’apparenza sembrava un coppia come tante. Entrambi educati, ben vestiti e dai modi gentili, alla ricerca di regali natalizi in una gioielleria. In realtà erano ladri, e sono riusciti a rubare dal bancone di un panno pieno di braccialetti, orecchini e spille per un valore di diecimila euro. È successo a Caltanissetta, in un esercizio di via Calabria, vicino alla questura. Le sequenze del furto sono state riprese dalle telecamere a circuito chiuso del negozio e sono state acquisite dalla Squadra Mobile che è impegnata dare un’identità ai due ladri. Lui indossava cappello e cappotto scuro, con collo di pelliccia chiara. Lei, in gonna scura, cappello e borsa chiara al braccio.
Il colpo risale a lunedì sera quando i due si sono presentati nel negozio, senza insospettire nessuno del personale. Hanno chiesto di vedere i gioielli, ipotizzando di fare dei regali. Non appena la dipendente ha esposto sul tavolo rotoli di gioielli prelevati dalla cassaforte, la coppia ha immediatamente ne ha fatto sparire uno di questi e, decidendo di non acquistare nulla, sono usciti dal locale per poi allontanarsi velocemente. Quando si sono accorti del furto, è stato dato l’allarme ed è intervenuta la polizia che non è riuscita però a rintracciare la coppia.
In vista degli episodi di “microcriminalità di strada”, accaduti anche nei giorni precedenti in altre zone della città, la polizia ha potenziato i servizi in prossimità di banche, uffici, supermercati ed esercizi commerciali.
Maggiori dettagli nell’edizione del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati