Rugby, vince l'Adv Holding Palermo

Il quindici allenato da La Torre e Casagrande coglie un importante successo, battendo per 22-13 gli abruzzesi del Gran Sasso

PALERMO. Una vittoria importantissima per l’Adv Holding Palermo rugby. Che supera il Gran Sasso 22-13 mostrando grandi margini di miglioramento, con una prova di carattere che ormai caratterizza il quindici allenato dal duo Filippo La Torre e Fabrizio Casagrande. In realtà la partita non era cominciata molto bene. Perché gli ospiti si erano portati sull’8 a zero nei primi dieci minuti grazie ad una meta di Rotilio (azione su mischia chiusa) ed un piazzato di Del Pinto. Il Palermo non riusciva a creare mai azioni pericolose. E la partita sembrava incanalata verso binari difficili da percorrere. C’è voluta l’invenzione del singolo e sette minuti di «pura follia», come li ha definiti il presidente Fabio Rubino, per ribaltare la situazione. Prima la meta in azione solitaria di Fabio La Torre, che fa tutto da solo. Prende l’ovale, lo lancia e si invola da solo in mezzo ai pali. Poi, proprio in chiusura lo emula Fassari, che si invola sulla fascia e deposita in meta. Manzella non fallisce le due trasformazioni. Nel secondo tempo, il Palermo è diverso. Per grinta e per modo di giocare. Trova subito la terza meta al 3’ minuto con Durante, ancora con una pregevole azione sulla fascia. Manzella stavolta non colpisce con precisione). A questo punto i nero-arancio tentano di addormentare il gioco. Ma una grave disattenzione difensiva riapre il match. D’Ovidio realizza la meta e mette apprensione ai padroni di casa. Che resistono fino al 38’ con ordine. Manzella trasforma un piazzato e riporta i suoi a distanza di sicurezza. «Prova d’orgoglio e di carattere – dice Filippo La Torre – Grande prestazione di tutta la trequarti e di Fabio La Torre». «Abbiamo i pregi ed i difetti di una squadra giovane – dice Rubino – ma ho visto grandi miglioramenti. I miei complimenti sono per Gonzalez, Accolla e Fabio La Torre, oggi autori di una splendida partita»


TABELLINO

ADV PALERMO 22
GRAN SASSO 13

Adv Palermo: Di Matteo (1’ st Bendici), Salomone, Cozzo, Di Trapani, La Torre M.(32’ pt Lo Re), Busardò, Accolla, Fassari, Gonzalez, La Torre F., Durante (35’ st Giglio), Tarantino, Anselmo, Manzella, Casagrande
Gran Sasso: Ciancarella, Ruzza (5’ st Iezzi), Sacco, Mancini, Di Paolo (35’ st Biancolilli), Scimia (1’ st Leone), Pattuglia, Rotilio (30’ st Copersini), Epifano (31’ st Pellicciano), Feneziani, Valdrappa (5’ st D’Ovidio), Pezzetta, Eusani, Risdonne (14’ st Sacchi), Del Pinto
Arbitro: Bonacci di Roma
Marcatori: 7’ pt meta Rotilio (non trasformata), 11’ pt cp Del Pinto, 33’pt meta La Torre F. (trasformata Manzella), 40’ pt meta Fassari (trasformata Manzella), 3’ st meta Durante (non trasformata), 18’ st meta D’Ovidio (non trasformata), 38’ st cp Manzella

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati