Monreale, finanziati 8 cantieri Il sindaco: "Lavoro per 150"

Fondi dalla Regione. Le opere riguarderanno la sistemazione di strade e marciapiedi nel centro storico e in alcune frazioni

PALERMO. Sono stati finanziati dalla Regione Siciliana otto cantieri di lavoro a Monreale. Le opere riguarderanno la sistemazione di strade e marciapiedi del centro storico e di alcune frazioni. Lo ha reso noto il sindaco di Monreale Filippo Di Matteo.    
"Si potranno dare risposte a più di 150  disoccupati tra operai, personale specializzato iscritti alle liste di collocamento - ha dichiarato Di Matteo - rilanciando anche il settore edile". Per ciascun Comune il criterio adottato per l'assegnazione del numero dei cantieri è stato definito sulla base della popolazione residente; i lavoratori sono stati individuati secondo i parametri previsti dalla commissione regionale per il Lavoro, dando priorità ai soggetti che versano in reali condizioni di bisogno.    
"Con questo piano - da dichiarato Di Matteo - si potranno dare risposte concrete al disagio economico e sociale del territorio, innescando un circuito virtuoso, che da un lato ridurrà il tasso di disoccupazione e dall'altro contribuirà significativamente al rilancio dell'economia locale che sta vivendo un periodo di forte crisi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati