Trapani, sosta a pagamento nel cento storico

Il piano al via dal primo dicembre. Dopo il 10 gennaio saranno attivati anche in via Fardella e nelle strade vicine

TRAPANI. Parcheggi a pagamento dal primo dicembre nel centro storico di Trapani. Il Comune ha fissato la sosta dalle 8 alle 13 e dalle 15.30 alle 20. Dal 10 gennaio l’iniziativa verrà attivata anche in via Fardella e nelle strade vicine. La tariffa è di 80 centesimi l’ora nella zona rossa e 50 centesimi l’ora nella zona gialla. Gli stalli a pagamento sono circa 3.400, per i disabili sono stati riservati oltre 100 stalli, per i ciclomotori quasi 450, e altri 3.400 per quelli liberi.
L’obiettivo è ridurre il traffico e favorire la mobilità, ma sono previste anche alcune agevolazioni per i residenti e i lavoratori. Sono previsti, infatti, posteggi gratuiti in piazza Vittorio Emanuele, piazzale Ilio e via Poma. Nelle giornate del giovedì, in coincidenza con il mercatino settimana, sarà possibile utilizzare il parcheggio limitrofo al centro servizi per la mobilità e il parcheggio estivo sempre nella stessa zona. Per pagare si dovranno utilizzare i parcometri installati nelle strade interessate, ma potranno essere acquistati degli abbonamenti. Per i residenti sono previsti pass gratuiti per un solo veicolo per nucleo familiare nella zona a tariffa gialla, per farlo basta presentare la domanda al comando di polizia municipale. Gli abitanti del centro, inoltre, potranno lasciare le auto nelle aree riservate, ma anche in questo caso occorre presentare istanza al comando di polizia municipale.
Ulteriori dettagli nell’edizione del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati