Trapani, minorenne rapina coetaneo: arrestato

Il ragazzo aveva come complice un tredicenne, che non è punibile data la giovanissima età

TRAPANI. I carabinieri di Trapani hanno arrestato un minorenne trapanese che, insieme a un complice di 13 anni, ha rapinato un coetaneo di un telefono cellulare. La vicenda è accaduta vicino alla chiesa della Madonna di Trapani. I due banditi hanno aggredito la vittima, l'hanno minacciata, fatta cadere a terra e si sono fatti dare il telefonino.    Il ragazzino ha fatto denuncia e i due sono stati rintracciati: mentre il tredicenne non è punibile, a causa della età, l'altro rapinatore è stato arrestato.
 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati