Malore per un ufficiale di marina a La Spezia: muore ragazza di Agrigento

Angela Seminero, aveva 24 anni ed è stata uccisa probabilmente da un'emorragia interna mentre stava parlando al telefono con il fidanzato. Disposta l'autopsia per stabilire le cause del decesso

LA SPEZIA. Angela Seminero, ufficiale della Marina Militare, è morta per cause ancora tutte da chiarire, probabilmente a causa di un'emorragia interna, la notte scorsa a La Spezia. La donna originaria di Agrigento, ufficiale a bordo del cacciatorpediniere lanciamissili "Caio Duilio" si era da poco trasferita nella città ligure.


Il malore l'ha colta quando era al telefono con il suo fidanzato, il quale capendo la gravità ma non conoscendo di preciso l'indirizzo della casa dove si era trasferita, ha subito chiesto aiuto ad altri ufficiali per mettersi in cerca della ragazza. Le ricerche hanno impiegato alcune ore e non sono state facili, solo verso sera è stata rintracciata la padrona di casa che ha indicato il posto e ha acconsentito a che fosse sfondata la porta.


La ragazza versava in precarie condizioni ed era in fin di vita, vistose erano le perdite di sangue anche dalle orecchie. Il medico che è intervenuto non ha potuto fare nulla per salvarla ed Angela è morta poco dopo. Il corpo della giovane è stato messo a disposizione dell'autorità giudiziaria per l'autopsia che dovrà fare luce su cosa abbia scatenato l'emorragia. Intanto i familiari sono stati avvertiti e sono in viaggio alla volta di La Spezia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati