Lipari: alberghi e museo della pomice al posto della cave

LIPARI. «I ruderi delle cave di pomice saranno trasformati in alberghi e nell'area sarà anche previsto un museo della pomice». Lo ha annunciato il sindaco Mariano Bruno, dopo che la Regione ha approvato il piano regolatore. «Dopo oltre 30 anni - ha aggiunto - abbiamo un nuovo strumento urbanistico. Previsti anche parcheggi a Vulcano e Stromboli, nuove strade a Canneto e Vulcano».
Il sindaco punta anche alla realizzazione di un'aviosuperficie: «Abbiamo problemi con i trasporti marittimi - ha spiegato - dobbiamo avvicinarci al resto d'Italia con collegamenti aerei. Non va dimenticato che siamo a rischio vulcanico e sismico».
L'estrazione della pomice a Lipari è stata interrotta con la chiusura della Pumex, dopo che l'Unesco aveva dichiarato l'isola patrimonio dell'umanità e posto un out out sul blocco dell'attivà estrattiva nella cava di Porticello, resa famosa dal film dei fratelli Taviani "Kaos".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati