Aereo fuori pista a Palermo, errore umano?

Durante le fasi di atterraggio il comandante rimproverò il pilota, lo rivela l’ascolto delle registrazioni della scatola nera. L’angolo di discesa sarebbe stato troppo basso ma forse non fu colpa del vento

PALERMO. Colpa del vento o errore umano? Questa seconda ipotesi si fa sempre più concreta nell’inchiesta sull’aereo finito fuori pista a Palermo il 24 settembre scorso. Dalla scatola nera, che registra tutto ciò che avviene sullo velivolo, viene fuori un battibecco fra il comandante e il pilota dell’airbus A319 della Wind Jet in volo fra Roma e Palermo.
Secondo le indagini l’angolo di discesa del velivolo sarebbe stato troppo basso. Potrebbe essere questa la causa della lite fra comandante e pilota? I magistrati di Palermo che si stanno occupando delle indagini stanno cercando di appurare proprio questo, proprio nei giorni in cui è tornata di attualità la polemica sull’antenna di rilevamento del wind shear al Falcone-Borsellino.
I dettagli nelle pagine del Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati