Autotrasportatori siciliani in crisi: sabato incontro con il presidente Russo

PALERMO. Rincaro dei costi del carburante, viabilità carente che spesso impone percorsi tortuosi per raggiungere determinate località del Nisseno, e per ultimo il problema Ecopass, l'ulteriore tassa a carico degli autotrasportatori, voluto dal sindaco di Messina, per tutti gli automezzi che attraversano la città dello Stretto.
Il settore dell'autotrasporto sta attraversando un momento di forte difficoltà dovuto alla crisi economica e ad altri fenomeni, come la crescente forza contrattuale della committenza nei confronti degli autotrasportatori che si vedono "imporre" prezzi che non riescono a coprire nemmeno i costi del servizio effettuato.
La categoria Autotrasporto merci è in stato di agitazione. E per questo motivo, il direttivo regionale di Confartigianato Trasporti ha stabilito di incontrare, in tutte le province siciliane, le imprese del settore alla presenza del presidente regionale della categoria, Giuseppe Russo. L'assemblea degli autotrasportatori nisseni è prevista per sabato 13 novembre, alle ore 10.30, nei locali della Confartigianato Imprese di Caltanissetta, in via Cavour 64. All'incontro interverranno il vicepresidente della Crias, Tarcisio Beniamino Sberna e un funzionario dell'Artigiancassa per spiegare il funzionamento e l'accesso ai finanziamenti agevolati per le imprese artigiane, anche in forma cooperativa e consortile, che possono essere un fondamentale strumento di sostegno in questo momento di crisi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati