Voti venduti, Dell'Utri: su di me assolute falsità

Il senatore commenta le accuse di Perla Genovesi: "Resto allibito, ma non mi stupisco data la fonte, nel leggere questa nuova propalazione di veleni attraverso la pubblicazione di verbali"

ROMA. "Resto allibito, ma purtroppo non mi stupisco data la fonte, nel leggere dalle agenzie di stampa questa nuova propalazione di veleni attraverso la pubblicazione di verbali nei quali sono raccontate delle assolute falsità, delle quali dovranno rispondere non solo gli autori ma anche coloro che le diffondono impunemente".
Il senatore del Pdl Marcello Dell'Utri smentisce le rivelazioni della pentita Perla Genovesi, l'ex assistente del senatore del Pdl Enrico Pianetta arrestata nell' ambito di una inchiesta su un narcotraffico. La donna avrebbe parlato di un mercato delle candidature in cui sarebbe coinvolto Dell'Utri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati