Fiat, Romani: "Per Termini 7 manifestazioni di interesse"

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico al termine dell'incontro con l'amministratore delegato della casa torinese, Sergio Marchionne

ROMA. "Siamo arrivati a sette manifestazioni di interesse, non tutte del settore automotive, ma alcuni sì".
Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, parlando dello stabilimento Fiat di Termini Imerese, al termine dell'incontro con l'amministratore delegato della casa torinese, Sergio Marchionne.
Solo pochi giorni fa si era parlato di cinque concrete proposte di interesse, al riguardo Romani ha aggiunto: "Insieme al governo e insieme a Fiat esamineremo le condizioni migliori affinché sia un progetto industriale che cammini con le sue gambe".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati