Zamparini: Sabatini via per motivi personali

Il patron rosanero: “Vi posso garantire che il tutto non ha niente a che vedere con il calcio, per questo vi chiedo di lasciarlo in pace”

PALERMO. "Sono motivi personali che lo hanno spinto a presentare le sue dimissioni. Per questo vi chiedo di lasciarlo in pace. Vi posso garantire che il tutto non ha niente a che vedere con il calcio". Così il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha spiegato a Mediagol.it i motivi delle dimissioni di Water Sabatini, escludendo contrasti con il direttore sportivo.
Il patron rosanero non ha escluso un rientro di Sabatini qualora i suoi problemi personali vengano superati: "Le dimissioni lui le ha date per motivi riservati, come vi ho già detto, ma poi in futuro vedremo cosa succederà...".
Il Palermo, almeno per il momento, andrà avanti senza direttore sportivo: "Ci sono io, l'amministratore delegato Sagramola e i nostri osservatori del ds Ricky Massara e Luca Cattani - ha spiegato Zamparini - Per adesso va bene così".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati