San Pietro, 80 mila ragazzi per dialogo con Ratzinger

CITTÀ DEL VATICANO. Decine di migliaia di bambini e ragazzi dell'Azione Cattolica Italiana - ne sono previsti in tutto oltre 80 mila, provenienti da tutta Italia - hanno invaso dalla prima mattina Piazza San Pietro per l'incontro con Benedetto XVI, nell'ambito dell'iniziativa di festa e di riflessione sulle sfida educativa per i giovani, dal titolo "C'é di più. Diventiamo grandi insieme".
Prima dell'arrivo del Papa, ragazzi di tutte le diocesi d'Italia con educatori e genitori vivono un momento di  preghiera, testimonianza e animazione musicale, durante il quale riceveranno anche il saluto del cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei. Una volta giunto in Piazza San Pietro, il
Pontefice sarà salutato dall'assistente ecclesiastico generale dell'Azione Cattolica, vescovo Domenico Sigalini, e dal presidente nazionale Franco Miano. Benedetto XVI dialogherà quindi con i ragazzi rispondendo a tre loro domande.
L'appuntamento riprenderà nel primo pomeriggio a Villa Borghese e Piazza di Siena, per i bambini e i ragazzi (6-13 anni), e a Piazza del Popolo per i giovanissimi (14-18 anni), con canti, musica, testimonianze e giochi, prima del rientro dei partecipanti nelle 192 diocesi di provenienza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati