Irruzione nella villa al mare dei magistrati Gozzo e Consiglio

Nella notte ignoti si sono introdotti nell'abitazione estiva del procuratore aggiunto di Caltanissetta e della moglie, gup a Palermo. Indagano i carabinieri

PALERMO. I carabinieri indagano sull'effrazione commessa nella villa al mare, a Terrasini, in provincia di Palermo della moglie del procuratore aggiunto di Caltanissetta Nico Gozzo. La scorsa notte alcune persone si sono introdotte nell'abitazione rovistando ovunque.
Non è stato ancora accertato se si sia trattato di un furto.   
Gozzo, sposato con il gup palermitano Antonella Consiglio, recentemente è stato vittima di pesanti intimidazioni.  Coordina le indagini sulle stragi del '92.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati