Catania, ruba giocattoli e picchia ambulante: arrestato

Un diciottenne incesurato in manette con l'accusa di rapina e lesioni ai danni di un uomo originario del Bangladesh

CATANIA. Un diciottenne incensurato, P. N., é stato arrestato da carabinieri del nucleo Radiomobile di Catania per rapina e lesioni. Il giovane è accusato di avere aggredito, colpendolo con calci e pugni, in piazza Duomo, un venditore ambulante originario del Bangladesh che voleva restituiti sei giocattoli in legno che aveva preso senza pagare. La vittima è stata condotta nell'ospedale Vittorio Emanuele dove è stata medicata per contusioni al viso, laterocervicali, toracoaddominali e contusioni alla gamba destra e giudicata guaribile in 10 giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati