Palermo, Romeo verso la “promozione” a cardinale

L’annuncio per l’arcivescovo dato oggi, al termine dell’udienza generale del Papa in piazza San Pietro

PALERMO. L’arcivescovo di Palermo, Paolo Romeo, verso la promozione a cardinale. L’annuncio è stato dato oggi, al termine dell’udienza generale in piazza San Pietro.
Nel Concistoro convocato per il 20 novembre prossimo, Benedetto XVI imporrà la "berretta" rossa a 24 nuovi cardinali, di cui 20 "elettori", con diritto di voto in un eventuale Conclave, e quattro ultra-ottantenni. Lo ha annunciato lo stesso Pontefice durante l'udienza generale in Piazza San Pietro. I due primi concistori con i quali Benedetto XVI ha proceduto alla nomina di cardinali si sono svolti nel 2006 e nel 2007.
Sette dei 24 probabili nuovi cardinali sono oggi collaboratori diretti del Papa all'interno della Curia (Fortunato Baldelli, Angelo Amato, Gianfranco Ravasi, Velasio De Paolis, Mauro Piacenza, Raymond Leo Burke e Kurt Koch). Altri dovrebbero essere gli ordinari diocesani di diocesi come, oltre Palermo, anche Firenze, Varsavia, Kinshasa, Colombo, Washington e forse Westminster.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati