Lombardo: Cammarata? Come se non esistesse

Il governatore contro il sindaco di Palermo: “Non abbiamo un interlocutore, nonostante le porte aperte alla Regione. Non chiede, non concorda nulla”

PALERMO. "A Palermo non abbiamo un interlocutore. Nonostante le porte aperte alla Regione, il sindaco Diego Cammarata è come se non esistesse. Non chiede, non concorda nulla, ma questo non lo dico io è sotto gli occhi di tutti". Così il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, ha risposto ai giornalisti, a margine di una conferenza stampa a Palazzo d'Orleans, sui rapporti tra il Governo e l'Amministrazione comunale di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati