Maltempo, crolli a Gela per la pioggia

Otto ore ininterrotte di precipitazioni hanno messo in ginocchio il centro abitato della città. Allagamenti di garage e scantinati e danni a un antico mulino abbandonato

GELA. Otto ore ininterrotte di pioggia hanno messo in ginocchio il centro abitato di Gela.In molti quartieri periferici si registrano allagamenti di garage e scantinati. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco.  Le infiltrazioni d'acqua indeboliscono vecchi fabbricati, come un antico molino abbandonato che sorge all'angolo tra via Dinomane e via Verga. I cornicioni e alcune grosse pietre della parte sommitale dei muri di questo edificio, da anni in stato di abbandono, si sono staccati abbattendosi su una Fiat Panda che si trovava in sosta ai margini della carreggiata. Alcuni passanti sono stati sfiorati dai calcinacci.    Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le forze dell'ordine, che hanno transennato la strada, vietando il transito a persone e a mezzi.  La condotta fognaria che alimenta il depuratore biologico è saltata in più punti, scaricando in mare i liquami della città. I tecnici della manutenzione sono al lavoro per ripristinare il normale deflusso delle acque.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati