Ato Cl1, somme pignorate e pagamenti a rischio

CALTANISSETTA. Sono state pignorate le somme residue a disposizione dell'Ato ambiente Cl1 presso la Banca nazionale del lavoro. A rischio il regolare svolgimento del pagamento delle utenze, delle imprese e dei lavoratori.
La scorsa settimana, grazie alla firma di tutti i sindaci soci, era stato possibile ottenere una scopertura bancaria che assicurava il pagamento per alcuni mesi dei lavoratori, ma adesso sulle somme residue è stato effettuato il blocco tramite decreto ingiuntivo da parte di un fornitore dell'Ato che reclama il pagamento di alcune spettanze. 
"Tutto ciò - dice il presidente dell'Ato, Giuseppe Cimino - a fronte di una dichiarata e conclamata impignorabilità delle risorse destinate a un servizio di pubblica utilità come quello
che svolge l'Ato".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati