Stesso ricorso al fisco: uno accolto, l'altro no

A presentarli erano state due sorelle di Licata in merito a delle imposte sui redditi relative alla vendita di un terreno. Ad esprimersi la commissione provinciale tributaria di Agrigento

PALERMO. Ricorsi fotocopia e destino opposto per due sorelle di Licata in lite con il Fisco. L'ufficio locale dell'Agenzia delle Entrate aveva emesso due distinti accertamenti individuando delle plusvalenze ai fini delle imposte sui redditi in relazione alla vendita di un terreno che le due sorelle avevano ricevuto a titolo gratuito.
I due ricorsi fotocopia contro questi accertamenti sono stati discussi lo stesso giorno dalla stessa sezione della Commissione provinciale tributaria di Agrigento - scrive oggi il Sole 24 ore - ma con esiti opposti: uno è stato accolto, l'altro respinto. Le due sentenze, emesse il 3 maggio scorso, sono la 341/10 (favorevole al contribuente) e  la 357/10 (favorevole al fisco). In pratica, una sorella pagherà la multa  e l'altra no.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati