Piano rifiuti siciliano al consiglio dei ministri

Lo ha comunicato il governatore Lombardo alla giunta riunita oggi. Programma di rientro elaborato per i Comuni che hanno avuto anticipi per fronteggiare l'emergenza

PALERMO. Il Piano dei rifiuti della Sicilia é stato inviato alla Presidenza del consiglio dei ministri e alla Protezione civile. Lo ha comunicato alla giunta di governo, nel corso della riunione di oggi, il presidente della Regione, Raffaele Lombardo. Si tratta di un documento di centoventi pagine e un centinaio di allegati. Dopo aver ottenuto l'intesa dal dipartimento della Protezione civile della Presidenza del consiglio, il piano passerà al Ministero dell'Ambiente per la valutazione definitiva.   
Per quanto attiene alle esposizioni finanziarie dei comuni che hanno ricevuto anticipazioni dalla Regione per fronteggiare l'emergenza rifiuti, sarà rimodulato un piano di rientro che consentirà agli enti locali di mantenere gli impegni salvaguardando gli equilibri di bilancio e l'erogazione dei servizi. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati