San Vito Lo Capo, salvati due rocciatori tedeschi

SAN VITO LO CAPO. Si è conclusa stanotte l'avventura di una coppia di rocciatori tedeschi rimati bloccati dalla serata precedente nel Pizzo Monaco, la montagna che sovrasta Calampiso, a S. Vito Lo Capo (Tp).    I due, un uomo (B.S.) e una donna (K.R), rispettivamente di 44 e 48 anni, al momento della discesa avevano avuto problemi con la corda, rimasta incastrata. Con il telefonino hanno chiamato il 112, numero unico d'emergenza in Europa. I carabinieri hanno contattato il personale della stazione di Palermo del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, che alle 22 ha raggiunto i due rocciatori

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati