Casa a luci rosse in centro, due denunce a Palermo

Nel mirino dei carabinieri sono finite due sorelle dominicane, proprietarie di un appartamento in via Veneziano. L’immobile sarebbe stato frequentato da molti professionisti

PALERMO. Due sorelle dominicane, G.S.G., 28 anni, e la 31enne G.G.S.G., sono state denunciate a Palermo dai carabinieri per sfruttamento della prostituzione. Le sorelle, che risultano attualmente irreperibili, sono proprietarie di un appartamento in via Veneziano, a Palermo, all'interno del quale i militari hanno scoperto la 42enne M.G.N.A (anche lei dominicana), che si intratteneva con un cliente di Caccamo.
I militari hanno sequestrato, oltre all'appartamento, confezioni di profilattici, prodotti per l'igiene intima, capi d'abbigliamento intimo per donna e copie degli annunci pubblicati su alcuni giornali locali. Ad allertare i carabinieri alcuni vicini, infastiditi dal continuo viavai di uomini nella casa di via Veneziano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati