Accoltellano uomo che rimprovera un loro conoscente: fermati dai carabinieri

Il fatto a Grammichele, nel Catanese. Padre e figlio sono accusati di tentato omicidio. La vittima è in prognosi riservata

GRAMMICHELE. Due uomini, padre e figli, sono stati fermati da carabinieri a Grammichele per tentativo di omicidio. Sono Giuseppe e Giacomo Taccetta, di 48 e 26 anni, accusati di avere accoltellato un giovane di 24 anni, D. D. T., nei confronti del quale avevano dei rancori, 'colpevole' di avere rimproverato un loro conoscente. L'arma è stata recuperata. La vittima è ricoverata con la prognosi riservata nel reparto di chirurgia toracica dell'ospedale Cannizzaro per più ferite di arma 'bianca', al collo, al rene e al viso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati