Per gli azzurri solo un pari contro l'Irlanda del Nord

A Belfast finisce 0-0. Italia poco incisiva in attacco. Prandelli: "Era un campo difficile, sono contento"

Sicilia, Sport

BELFAST. L'Italia non va oltre lo 0-0 con l'Irlanda del Nord in una partita del gruppo C di qualificazione agli Europei di calcio del 2012. Un punto che accontenta gli azzurri fino a un certo punto, visto l'andamento della gara. Ma è mancata incisività in attacco, reparto sul quale Prandelli dovrà lavorare.
 "Sono soddisfatto, era un campo difficile, abbiamo lottato fino alla fine e sono contento - ha detto il ct -. Certo sotto porta serve più cattiveria per fare gol". Cesare Prandelli promuove la sua Italia che ha pareggiato a Belfast: unico rimprovero la difficoltà a segnare che ha impedito agli azzurri di fermarsi sullo 0-0. "Darei un buon voto perché sapevamo che l'ambiente era particolare - ha aggiunto il ct ai microfoni della Rai -. Abbiamo mantenuto un buon equilibrio per novanta minuti mostrando sempre voglia di fare gol". Promozioni anche per i singoli, da Cassano a Borriello: "Da un punto di vista globale sono contento,  Borriello ha fatto bene, ha dato profondità".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati