Banditi in fuga contromano in autostrada

Arrestati dalla polizia due rapinatori, altri due sono riusciti a scappare. Avevano assalito nella notte un'area di servizio sulla Palermo-Catania

ENNA. Alla vista della polizia hanno imboccato l'autostrada A19 Palermo-Catania contromano, ma dopo un lungo inseguimento gli agenti hanno arrestato due banditi, mentre altri due sono riusciti a fuggire. Si è conclusa così  l'indagine su una rapina all'area di servizio Gelso Bianco. Durante la notte, era stata intercettata l'auto segnalata, una vecchia Fiat Uno di colore azzurro con a bordo quattro persone. Alla vista della polizia, l'utilitaria è fuggita percorrendo contromano l'autostrada, creando un serio pericolo per gli automobilisti in transito.
Nel corso dell'inseguimento, gli agenti hanno avvisato i colleghi di Catania che hanno presidiato lo svincolo del capoluogo. I banditi, nel tentativo di forzare il posto di blocco, hanno provocato un incidente stradale danneggiando una volante. Due dei rapinatori sono stati arrestati, mentre altri due sono fuggiti a piedi. Gli agenti della polizia stradale hanno accertato che l'auto dei malviventi era rubata; sono in corso ulteriori accertamenti per rintracciare gli altri due fuggitivi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati