Trovato morto in cantiere nautico a sciacca, causa overdose

A notare il cadavere riverso su un'imbarcazione, sabato scorso, era stato un dipendente alla riapertura

SCIACCA. Sarebbe morto per  overdose G.G. 44 anni, imprenditore di Sciacca il cui cadavere é stato ritrovato sabato scorso all'interno del cantiere nautico di sua proprietà. Lo sostengono gli inquirenti, che adesso attendono la conferma dall'autopsia sul corpo dell'imprenditore già disposta dal procuratore della repubblica Vincenzo Pantaleo. A notare il cadavere riverso su un'imbarcazione è stato un dipendente alla riapertura del cantiere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati