Mazara, riapre la discarica: boccata d'ossigeno per 11 comuni

Dalla Regione via libera al conferimento dei rifiuti, ma la Belice Ambiente dovrà realizzare i lavori previsti entro tre mesi. Dai sindaci critiche alla gestione della società

MAZARA DEL VALLO. Riapre la discarica di Campana Misiddi a Mazara del Vallo e riparte la raccolta dei rifiuti che da qualche giorno se ne stavfano in bella mostra negli undici comuni dell’Ato Tp2. Il direttore generale del Dipartimento regionale dell’Ambiente Sergio Gelardi, ieri ha firmato la nota che consente la riapertura della struttura, diffidando però la Belice Ambiente a realizzare entro 3 mesi i lavori necessari per ottimizzare l’area dove vengono conferiti i rifiuti.
Intanto, tre degli undici sindaci che fanno parte dell’Ato criticano la gestione della società. Si tratta di Gianni Pompeo (Castelvetrano), Biagio Valenti (Petrosino) e Paolo Pellicane (Santa Ninfa). L’amministratore unico Nicola Lisma replica: “Colpa di chi ha amministrato prima di me”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati