Sciacca, un solo giudice di pace: 120 processi all'anno e niente ferie

Giovanni Gagliano è l’unico ad occuparsi di penale nonostante l'organico preveda quattro persone. Sostiene due udienze al mese con 15 fascicoli da esaminare per volta

Sicilia, Cronaca

SCIACCA. Salta le ferie, tiratardi in ufficio e a volte si pulisce da solo la scrivania. E’ lo scotto che ogni giorno paga Giovanni Gagliano, per essere l’unico giudice di pace ad occuparsi di penale in servizio presso l’ufficio di Sciacca.
Mentre la riforma tarda ad arrivare e nonostante l’organico preveda quattro persone all’opera, il giudice saccense è solo e si fa carico di una mole di lavoro eccezionale: una media di 120 processi trattati annualmente e due udienze al mese con quindici fascicoli da esaminare per volta.
“Io vado avanti – dice Gagliano – e spero che arrivi qualche miglioramento almeno per la sistemazione dell’ufficio”.
Maggiori dettagli nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia in edicola oggi, sabato 25 settembre 2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati