Mazara, cassa integrazione per 20 operai del cantiere navale

TRAPANI. E' scattata la cassa integrazione per 20 dipendenti del cantiere navale Giacalone di Mazara del Vallo (Tp). L'organico è di 40 unità. Nel cantiere navale di Trapani, invece, non c'é ancora una vertenza aperta, mancano però le commesse. I sindacati annunciano il rischio cassa integrazione per 70 dipendenti dello stabilimento trapanese se non si arriva a una soluzione in tempi brevi.     
La mancanza di nuove commesse, sottolineano ancora i sindacati, travolgerebbe anche 150 lavoratori dell'indotto. L'emergenza occupazione non accenna a fermarsi in tutta la provincia di Trapani, dove nel mese di agosto sono state erogate dall'Inps 701.024 ore di cassa integrazione, tra ordinaria (291.443) straordinaria (48.251) ed in deroga (361.330). 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati