Sicilia, Cultura

Konvolut, il fascino delle “biblioteche infinite”

Alle Fam di Agrigento in mostra le opere di Michele Canzoneri. Un lavoro attraverso il quale l’artista ripercorre, attraverso sculture, bozzetti, dipinti, diari, installazioni le sue riflessioni sulla filosofia e sul presente

PALERMO. Alle FAM di Agrigento, la Galleria di Arte Moderna alle Fabbriche Chiaramontane, il 25 settembre parte “Konvolut. Biblioteca infinita” di Michele Canzoneri, artista eclettico attualmente impegnato per le scene de Les dialogues des carmelites di F. Poulenc per lo Staatstheater di Stoccarda, con la regia di Thomas Bischoff – da sempre affascinato dal tema libro e dai suoi contenuti metatemporali.
Questa volta a suggestionarlo è Salvatore Settis nel suo libro “Artemidoro. Un papiro dal I secolo al XXI”.
Anna Li Vigni, curatrice del catalogo (edito da Silvana Editoriale) precisa: “Konvolut  è il nome attribuito a quegli antichi papiri che, contenendo testi non più letti, venivano avvolti su se stessi (konvolut viene dal latino “cum volvere”, avvolgere insieme) e recuperati per altri usi: nell’Egitto dell’Età ellenistica, per esempio, erano il riempitivo delle mummie”.
Canzoneri reinterpreta il concetto di Konvolut come metafora di tutta la sua opera, e in questo senso alle FAM opere relative alla sua lunga attività: sculture, bozzetti per scenografie, dipinti, diari di lavoro, installazioni che raccontano le sue riflessioni sulla filosofia, la letteratura, la teologia del passato e del presente, dell’Occidente e dell’Oriente.
“Konvolut. Biblioteca infinita” è il quinto dei sei progetti intorno all’arte moderna e contemporanea programmati per il 2010 alle FAM dall’Associazione Amici della Pittura Siciliana dell’Ottocento di Agrigento guidata da Antonino Pusateri.
Agrigento dunque di nuovo alla ribalta, e le FAM si propongono come nuova sede di cultura, che mira a risvegliare interesse e corale partecipazione verso l’arte  (che non sia solo archeologia e ultra abusata memoria letteraria) in una città per troppo tempo assopita e periferica.
 
INFOBOXInaugurazione: sabato 25 settembre 2010, h. 18.30      
25 settembre –  7 novembre  ore 10.30-13, 16.30 -20.30.  Lunedì chiuso
Ingresso libero  
 
FAM - Fabbriche Chiaramontane
Agrigento, Piazza San Francesco 1  Tel. 0922-277.29
www.ottocentosiciliano.it

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati