Scommesse clandestine, i nomi degli arrestati

PALERMO. Gli arrestati dell'operazione 'Illegal Bets', condotta dai carabinieri, sono: Enrico Spendore, 44 anni, di Villabate ma residente a Palermo, commerciante; Leonardo Siciliano, 46, originario di Bagheria, ma residente a Palermo, bracciante agricolo, già denunciato in altre occasioni sempre per scommesse clandestine; Vito Stecca, 48, palermitano, impiegato del bar 'Splendore' di Palermo; Mario Di Martino, 52, residente a Isola Delle Femmine, titolare della 'Mister Winner- Centro servizi telematici', a Isola Delle Femmine (Pa); Giuseppe Di Piazza, 37, palermitano, gestore dell'agenzia di scommesse intestata a sua moglie, 'Jackpot, di Landolina Maria Rosaria', a Palermo; Alfonso Lo Bianco, 30, palermitano, dipendente dell'agenzia di scommesse 'Jackpot di Landolina Maria Rosaria'; Fabio Ribera, 33, residente a Villabate; Davide Di Peri, 32, di Villabate; Maurizio Di Peri, 34, di Villabate; Fabrizio Spoto, 41, di Carini, perito informatico; Francesco Paolo Costanzo, 37, originario di Palermo e residente a Milano, perito informatico; Giuseppe Vassallo, 45, originario di Palermo, commerciante di auto residente ad Empoli (Fi) e domiciliato a Rignano sull'Arno (Fi); Salvatore Giuseppe Bruno, 33, di Bagheria, già dipendente dell'agenzia di scommesse 'Betting-2000', a Bagheria (Pa); Giuseppe Cavallaro, 33, di Misilmeri, già raggiunto da numerose denunce per gioco e scommesse clandestine; Enrico Riggi, 49, di Misilmeri, anche lui già denunciato per scommesse clandestine; Biagio Scianò, 37, di Palermo, commerciante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati