Calcio, sospeso lo sciopero dei giocatori

Ad annunciarlo il presidente del sindacato dei calciatori, Sergio Campana, al termine della riunione in federazione.

ROMA. Lo sciopero indetto dall'Associazione italiana calciatori per il prossimo weekend è stato sospeso. Ad annunciarlo è stato il presidente del sindacato dei calciatori, Sergio Campana, al termine della riunione svoltasi oggi in Federcalcio tra i rappresentanti della Lega di serie A e quelli dell'Assocalciatori.
La decisione è stata presa dopo il quarto incontro con la Lega di serie A nel quadro del rinnovo del contratto collettivo scaduto nel giugno scorso. Lo sciopero era stato proclamato dall'Aic il 10 settembre scorso a Milano "contro la richiesta di introduzione di un nuovo regime contrattuale che comporterebbe - era scritto nella nota letta allora da Massimo Oddo - la carenza più assoluta di ogni forma di tutela dei calciatori".
Trovato l'accordo sui sei degli otto punti in questione, cioé tutti salvo i fuori rosa e i trasferimenti obbligatori. Le parti proseguiranno le trattative fino al 30 novembre: se entro quella data non verrà raggiunto un accordo lo sciopero sarà automatico nella prima data disponibile, quindi il 4 e 5 dicembre, 15/a giornata, in cui è previsto tra l'altro Lazio-Inter.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati