Palermo, intimidazione a un ristorante

Una testa di capretto insanguinata trovata davanti all’ingresso di un locale nei pressi del carcere Ucciardone. I titolari dicono di non aver mai ricevuto richieste di estorsione

PALERMO. Una testa di capretto insanguinata é stata trovata questa mattina davanti all'ingresso di un ristorante in via Enrico Albanese a Palermo, nei pressi del carcere Ucciardone. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia scientifica. Gli investigatori sembrano privilegiare la pista di un atto intimidatorio da parte del racket, anche se i titolari dell'esercizio, che hanno denunciato l'episodio, hanno detto di non avere ricevuto richieste di estorsione.                 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati