Palermo, violenta la cugina di 10 anni

Arrestato dalla polizia un ragazzo di 17 anni. La misura cautelare disposta dal gip presso il Tribunale per i minorenni

PALERMO. La polizia ha arrestato, a  Palermo, un ragazzo di 17 anni per avere violentato due anni fa  la cugina di 10 anni. La misura cautelare è stata disposta dal  gip presso il Tribunale per i minorenni.     
La bambina, orfana di padre e di famiglia molto povera, già segnalata dagli assistenti sociali per il contesto difficile in cui viveva e per i maltrattamenti subiti, anni fa è stata  affidata a un centro per minori. E proprio l'allontanamento dai  familiari le ha consentito di rivelare gli abusi subiti. La  vittima ha infatti raccontato in alcune lettere, alle compagne di scuola, quanto le era accaduto mentre stava in famiglia. Aiutata da un'equipe di psicologi la bambina ha anche riferito di avere chiesto aiuto alla madre che però, per paura di  ritorsioni, ha evitato di denunciare il nipote, limitandosi a  sgridarlo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati