Palermo, autista dell'Amat aggredito con un siringa

Il fatto intorno alle 5 di questa notte. L'uomo è stato affrontato da due persone sulla linea 104 in via Dei Giardini

PALERMO. Prima gli hanno chiesto il portafogli, poi lo hanno punto con una siringa. Ancora una volta vittima dell'aggressione è stato un autista dell'Amat, l'azienda dei trasporti urbani di Palermo, che stamattina, intorno le 5, è stato affrontato da due persone, armate di siringhe.   I due sono saliti sull'autobus della linea 104, in via Dei Giardini, e hanno proseguito fino in corso Alberto Amedeo, dove hanno chiesto all'autista di poter scendere dalla porta anteriore; a quel punto uno dei due si è avventato sull'autista, pretendendo il portafogli e puntandogli la siringa, avvolta in un fazzoletto sporco di una sostanza rossa. 


Il conducente si è chinato per prendere i soldi che custodiva in un borsello; la mossa ha insospettito i due, che gli hanno piantato nel braccio l'ago di una siringa e dopo una breve colluttazione sono fuggiti. Il personale del servizio ispettivo dell'Amat ha trasportato l'autista nel pronto soccorso del Policlinico. Al conducente, medicato alla testa, sono stati somministrati una serie di antivirali. Indagano i carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati