"A questo governo non c'è alternativa"

Lo dice il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, che aggiunge: "Non permetteremo un governicchio di tecnici"

GUBBIO. "A questo governo non c'è alternativa. Abbiamo dovere di andare avanti e governare". Lo afferma il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel corso di un collegamento telefonico alla Scuola di formazione del Pdl a Gubbio.
"Siamo consapevoli della forza e delle nostre responsabilità perche il Pdl è il pilastro della democrazia e del Paese. Dobbiamo tener conto del mandato degli italiani e agire con senso responsabilità. In questo periodo di crisi italia ha avuto fortuna di avere governo del fare che ha avviato riforme importanti e coraggiose, che ha avviato la strada cambiamento. Abbiamo il dovere di andare avanti e dobbiamo realizzare tutte le cose che gli italiani si aspettano da noi. Abbiamo già programmato gli obiettivi per la fine della legislatura a partire dai cinque punti programmatici".
Il premier Silvio Berlusconi ha poi aggiunto: “Non faremo mai rimanere l'Italia sospesa tra le elezioni anticipate e l'ipotesi di un governicchio tecnico. La sinistra e gli antiberlusconiani non avranno mai la soddisfazione di vedere precipitare l'Italia in una crisi politica con il paese sospeso tra le elezioni anticipate da una parte e l'ennesimo governicchio tecnico dall'altro. Siamo ambiziosi ha concluso il presidente del Consiglio –, vogliamo passare alla storia come il governo migliore". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati