Romeo: "Basta alle polemiche sulla visita del Papa"

L'arcivescovo di Palermo commenta le notizie relative ai costi e alle misure di sicurezza organizzate per l'arrivo del Pontefice nel capoluogo isolano, previsto per il prossimo 3 ottobre

PALERMO. "Non sporchiamo la nostra Isola con polemiche sterili e fini a se stesse. Aiutiamoci piuttosto a vivere bene la visita del Santo Padre". Lo ha detto oggi mons. Paolo Romeo, arcivescovo di Palermo, a margine della conferenza stampa per il 17/o anniversario dell'uccisione di Padre Pino Puglisi, commentando "le notizie di stampa apparse nei giorni scorsi - ha aggiunto - su costi e misure di sicurezza organizzate per l'arrivo del Pontefice, reputati eccessivi".    
"Si tratta di accorgimenti assolutamente necessari - ha precisato l'arcivescovo -. Dobbiamo forse correre il rischio di trasformare la visita del Papa a Palermo in una seconda Duisburg? E' assolutamente opportuno prendere tutte le cautele necessarie, così come se si trattasse di un concerto o di una manifestazione di precari".    
"Perché nessuno si chiede - ha precisato - quanto costa alla cittadinanza la cena di un magistrato con gli uomini di scorta o quella di un politico? O ancora un concerto in pompa magna come quello di Morricone?".    
Benedetto XVI sarà a Palermo il 3 ottobre prossimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati