Ligabue infiamma il pubblico di Palermo

Ieri sera il concerto al velodromo. Alla fine dello spettacolo l’artista ha ringraziato il pubblico siciliano su Facebook

PALERMO. Da Venezia, dove domenica ha presentato fuori concorso al Festival del cinema il suo film documentario "Niente paura", a Palermo, dove ieri sera ha infiammato migliaia di spettatori nel velodromo Paolo Borsellino, esaurito in ogni ordine di posti. Luciano Ligabue ancora una volta non ha deluso i suoi fans, che hanno atteso l'inizio del suo concerto, alle 21 in punto, scandendo il count down. Tra il pubblico anche alcuni giocatori del Palermo tra cui Fabrizio Miccoli, grande estimatore del rocker emiliano.
Liga, tornato in Sicilia dopo il concerto del 27 luglio a Messina che anche in quel caso aveva registrato il "tutto esaurito", ha duettato con il pubblico, invitando i giovani a guardare con ottimismo al futuro pensando che "Il meglio deve ancora venire", per dirla con il titolo di una sua canzone. Ed ha concluso tra gli applausi il suo live con "Buonanotte all'Italia", uno dei suoi pezzi più apprezzati.
"Tornerò qui presto", ha assicurato ai suoi fan. E oggi, nel ribadire la sua promessa, ha voluto ringraziarli anche su Facebook: "Grazie Palermo per come ti sei fatta vedere, e ripeto per 'come' ti sei fatta vedere!".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati