Chiama la ex 50 volte in mezz'ora, gip allontana trapanese

BOLOGNA. Prima le botte, anche in presenza di amici e parenti; a un mese dalla nascita del figlio le minacce e infine telefonate a raffica (almeno 20 al giorno) una volta finita la relazione e la convivenza. Così negli ultimi due anni un ventenne di Mazara del Vallo (Trapani) ha perseguitato la sua ex compagna con cui ha vissuto a Loiano, nel Bolognese.
Allo stalker incallito - capace, a luglio, di 50 telefonate e 43 sms in mezz'ora, proprio mentre la fidanzata era in caserma per denunciarlo - il gip di Bologna Alberto Gamberini ha imposto il divieto di dimora a Loiano. La misura cautelare, richiesta dal pm Laura Sola, prevede anche che il giovane non possa andare a Loiano senza l'autorizzazione del giudice.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati