Ragusa, due case sequestrate e una denuncia per prostituzione

RAGUSA. Due immobili utilizzati da tre prostitute, una colombiana di 29 anni e da due romene di 25 e 30 anni, come luogo di incontro per la loro 'attivita'' sono stati sequestrati dalla squadra mobile della Questura di Ragusa.    La polizia ha fatto irruzione nelle case, trovandovi anche dei 'clienti' che hanno confermato che le donne vi esercitavano il mestiere più antico del mondo.  A conclusione dell'operazione ,la squadra mobile della Questura di Ragusa ha anche denunciato un'altra romena di 30 anni per favoreggiamento della prostituzione: è la proprietaria di una delle due case che aveva affittato alla due connazionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati