Duecento grammi di eroina nella pancia: indagato a Palermo

Fermato un cittadino liberiano. Gli ovuli ingeriti trovati grazie ad una tac adominale

PALERMO. Un liberiano di 32 anni, Alex Kennedy, residente a Napoli, è stato fermato a Palermo per detenzione di eroina, nascosta in 8 ovuli che aveva ingerito. A scoprirlo sono stati i medici del Policlinico di Palermo dove l'uomo era stato trasportato in ambulanza dopo essersi sentito male in strada.
Nel reparto di chirurgia d'urgenza, i sanitari hanno sottoposto l'extracomunitario a una tac addominale, che ha riscontrato la presenza degli ovuli; gli sono state quindi somministrate sostanze lassative per provocarne l'espulsione.
Al momento del ricovero il liberiano era privo di documenti ed è stato necessario l'intervento dei carabinieri per l'identificazione. Gli 8 ovuli contenevano in totale circa 200 grammi di eroina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati