Arte e foto. Le saline trapanesi tra storia e innovazione

Enlarge Dislarge
1 / 5
Immagini che raccontano delle saline trapanesi. Spalatori di sale e mulini a vento di una volta, oggi lasciano spazio ai laboratoridell’Istituto di biologia marinadel Consorzio universitario diTrapani dove si studia per «dimostrare la specificitàterritoriale del sale marinodi Trapani», come spiega AndreaSantulli, direttore dell’Istituto (fotop - articolo alle pagine 38 e 39 del Giornale di Sicilia).
Immagini che raccontano delle saline trapanesi. Spalatori di sale e mulini a vento di una volta, oggi lasciano spazio ai laboratoridell’Istituto di biologia marinadel Consorzio universitario diTrapani dove si studia per «dimostrare la specificitàterritoriale del sale marinodi Trapani», come spiega AndreaSantulli, direttore dell’Istituto (fotop - articolo alle pagine 38 e 39 del Giornale di Sicilia).