F1, a Spa trionfa Hamilton

L'inglese della McLaren vince in Belgio davanti a Webber e Kubica. Quarto Massa, fuori Alonso

SPA-FRANCORCHAMPS. E' Lewis  Hamilton il 'signore' della pioggia a Spa-Francorchamps, in una  gara contrassegnata come previsto dall'incertezza per gli  acquazzoni improvvisi. L'inglese, nonostante un fuori pista da  brividi nel finale, esce dal Gran Premio del Belgio vincitore e  leader del Mondiale scavalcando Mark Webber, secondo qui tra le Ardenne davanti ad un sempre più sorprendente Robert Kubica ed  una Ferrari targata Felipe Massa capace solo di limitare i danni  senza mai dare la sensazione di poter lottare per la vittoria.  
Va via dal circuito belga con le ossa rotte l'altro ferrarista  Fernando Alonso che parte bene, ma sbaglia a mettere troppo presto le gomme da pioggia. E' costretto a rimontare, però la  sua rincorsa finisce a pochi giri dalla fine a causa di un testacoda innescato dalla pista resa viscida da uno scroscio d'acqua  improvviso. Molto male anche Sebastian Vettel che ne combina di  tutti i colori mettendo fuori causa il campione del mondo Jenson  Button in corsa per il podio. Abbastanza bene invece Michael Schumacher che dalla ventunesima posizione in griglia riesce a chiudere in settima piazza, ma perde un entusiasmante duello finale con il compagno di scuderia Nico Rosberg sesto.     
La McLaren di Hamilton chiude davanti  alla Red Bull di Webber, alla Renault di Kubica e all'altra Ferrari di Massa. Hamilton può  festeggiare la testa del Mondiale, la Red Bull vede lamentarsi  per nuove occasioni perse, mentre per Alonso la rincorsa al  titolo si fa sempre più difficile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati