Calcio e tv, torna Tgs studio stadio

Da oggi in onda la trasmissione condotta da Alessandro Amato. Al suo fianco Eliana Chiavetta. In studio i messaggi dei tifosi inviati al sito: le mail all'indirizzo diretta@gds.it

PALERMO. Il fischio d’inizio si avvicina. E mentre i rosa scaldano i motori in vista della prima sfida al Barbera contro il Cagliari, il sipario di «Tgs studio stadio» è pronto a riaprirsi. Tornerà stasera, la trasmissione sportiva che ha rivoluzionato il modo di seguire le partite di calcio. Ormai da cinque anni i tifosi che non possono vedere la partita si sintonizzano su Tgs per «viverla» attraverso i commenti degli ospiti sul palcoscenico. Il pubblico del salotto sportivo più seguito dai siciliani non è composto soltanto da amanti del calcio.
Ci si può divertire con i migliori attori dell’isola ormai ospiti abituali sul palcoscenico di Tgs studio stadio, scoprire curiosità che ruotano attorno alle attività imprenditoriali, affezionarsi ai più importanti professionisti o personaggi della movida palermitana e «conoscere» i Vip di turno che si trovano in città per i loro spettacoli e non si lasciano scappare l’opportunità di passare dal palcoscenico più rosanero che mai. Nell’ultima stagione hanno vissuto l’esperienza Enzo Iacchetti ed Eleonora Giorgi. Location della prima puntata di Tgs studio stadio, in diretta a partire dalle 20.30, sarà una delle strutture sportive più belle in Italia, il Tennis Club Palermo 2, che festeggia 35 anni di attività.
Non è prima puntata dell’anno se fra gli ospiti sul palcoscenico non c’è padre Antonio Garau, portafortuna della trasmissione e appassionato del Palermo. Come ormai fa da undici anni, padre Garau, sta organizzando la nuova edizione del premio Padre Pino Puglisi. A seguire Palermo-Cagliari ci saranno anche l’attore Gustavo Scirè che ha scritto il libro «Il cagnolo siciliano», il cantastorie Salvo Piparo, che sarà il 4 settembre a villa Pantelleria con lo spettacolo «L’orlando di zucchero», Valentina Guarino dell’azienda BGE eventi che opera nel settore del turismo congressuale, l’attore Massimo D’anna e Francesco Palpacelli, istruttore al Tennis club Palermo 2.
Giovanni Pepi, condirettore del Giornale di Sicilia: «Si ricomincia. La macchina di Tgs studio stadio riparte. Imbarcando professionisti, comici, teatranti, belle miss, in una parola tutti i personaggi del popolo di Palermo che segue il Palermo. Che ama una squadra che ormai costituisce per tutti una certezza».
«Sarà una trasmissione un po’ meno stanziale e un po’ più itinerante – dice il capo della redazione di Tgs Angelo Morello -. Lasciamo lo Spicuzza che ci ha ospitato per tre anni e soprattutto in questa fase gireremo la città in cerca di nuove emozioni e nuovi personaggi. Cominciamo da uno dei simboli della efficienza e della capacità imprenditoriale nel mondo dello sport, il Tennis Club Palermo Due che ci offre anche una location di grande suggestione. Speriamo anche in una entusiasmante prestazione del Palermo».
A condurre la trasmissione, sempre lui, Alessandro Amato: «Mi sento fortunato perché Tgs studio stadio è per me fonte di grande divertimento. E siccome il programma ottiene costantemente da cinque anni ottimi risultati, direi che si tratta di un divertimento proficuo. Cioè il massimo».
Ad affiancarlo colei che ormai si è laureata ad honorem in «competenza calcistica» Eliana Chiavetta: «Dopo questa lunga estate trascorsa a presentare manifestazioni in giro l’isola, non vedo l’ora di tornare a parlare di calcio in compagnia del nostro adorato Palermo. Sono ansiosa di vedere i rosa in campo. In attesa che recuperi anche il capitano vedo buone possibilità che arrivino tanti gol siglati dai nuovi acquisti come Maccarrone e Pinilla».
Il filo diretto con gli spettatori da casa sarà creato tramite la postazione del sito internet del Giornale di Sicilia www.gds.it. Per inviare i messaggi basterà scrivere all’indirizzo di posta elettronica diretta@gds.it. A leggere gli sms di commento alla partita e le domande agli ospiti presenti inviati dai telespettatori ci penserà Paola Pizzo. Armato di brio e simpatia, Giovani Villino, si aggirerà fra gli ospiti in platea per raccogliere delusioni ed euforia dei tifosi. La regia della trasmissione è curata da Bebo Cammarata, il coordinamento tecnico da Salvo Scherma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati