Ilicic e Bacinovic, niente Europa League

Parla l'agente Fifa che ha curato il trasferimento a Palermo dei due sloveni: "I ragazzi sono felicissimi di vestire la maglia rosa, è la loro occasione"

PALERMO. "I ragazzi sono molti contenti ma anche consapevoli che li aspetta un’esperienza importante e da vivere con i piedi per terra e da sfruttare al 100%. Sono strafelicissimi". Così Amir Ruznic, agente Fifa e presto procuratore di Josip Iličić ed Armin Bačinović, commenta l'arrivo dei due sloveni a Palermo, intervistato da Mediagol.it. "C’erano anche altre società – ha raccontato Ruznic  – ma diciamo che quando è capitata l’opportunità di andare a Palermo non hanno avuto dubbi, sia l’uno che l’altro. E’ una grande società, con una grande piazza ed una splendida tifoseria".
Ruznic parla di un interessamento partito qualche tempo fa e non dopo il doppio incontro nel play off di Europa League. "Assolutamente nessun colpo di fulmine. Io ho mandato un dvd a Palermo dopo quella partita e da lì in poi, la società rosanero è venuta a vedere personalmente i calciatori dal vivo e la cosa si è sviluppata. La partita del Barbera non c’entra, i calciatori sono stati segnalati ben prima di questa partita”.
E proprio in Europa League pare che i due non possano più giocare per quest'anno."Purtroppo mi sa proprio che le regole dell’Uefa - spiega Ruznic -proibiscano di giocare ad entrambi l’Europa con il Palermo quest’anno”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati